Nato il 20 maggio 1917 a Naha City, capitale di Okinawa, il maestro Toguchi cominciò lo studio delle arti marziali all'età di 11 anni, con il maestro Seko Higa. Quattro anni più tardi, si trovò sotto la tutela del grande maestro di karate Chojun Miyagi, con il quale studiò fino alla morte di Miyagi nel 1953.
Verso la fine della sua vita, il maestro Miyagi dedicò numerose ore al giorno a trasmettere le sue conoscenze teoriche e tecniche al maestro Toguchi. Insieme posero le fondamenta di un metodo sistematico di studio del Karate, al fine di unificare tutti gli stili, ma il maestro Miyagi morì prima di poter realizzare il suo sogno. Il maestro Toguchi fu il solo dei suoi discepoli a continuare la sua opera, creando, dopo più di venti anni di pratica, il metodo di insegnamento Shorei-Kan.
Durante la seconda guerra mondiale, il maestro Toguchi lavorò nell'esercito giapponese come ingegnere elettrico nel sud-est asiatico. al suo ritorno ad Okinawa, aiutò il maestro Seko Higa a costruire la sua casa e il suo dojo a Itoman City.
Era, nel 1948, il primo dojo di karate ad essere aperto sull'isola dopo la guerra. Lì, il maestro Toguchi insegnò il karate come assistente del suo maestro fino al 1950, data nella quale il maestro Miyagi lo raccomanda come istruttore capo al centro dell'allenamento atletico di Itoman, costruito dall'associazione atletica di Okinawa.

Nel 1952, il maestro Miyagi formò l'associazione Goju-Ryu allo scopo di assicurare l'avvenire del suo stile, e il Maestro Toguchi fu nominato direttore esecutivo.
Dopo la morte di Miyagi, l'associazione Goju-Ryu divenne la Federazione GoJuKai e il maestro Toguchi fu scelto per esserne il vice-presidente, il maestro Seko Higa, il presidente.
Il maestro Toguchi fondò la scuola Shorei-Kan il 1° marzo 1953 a Koza City (oggi Okinawa City).
Negli anni prima della sua morte, il maestro Miyagi trasmise le sue conoscenze teoriche e tecniche al maestro Toguchi, insegnandogli come creare Fukyu Kata e le basi di un sistema d'apprendimento del karate.
Dopo la morte di Miyagi, capendo che il suo maestro gli aveva lasciato il compito di realizzare il suo sogno, il maestro Toguchi si dedicò completamente alla sua missione.
Dopo più di vent' anni di ricerche e di studi, creò un metodo completo d'insegnamento del karate che chiamò "Shorei-Kan".
Fu il primo maestro nella storia del karate di Okinawa ad aver compiuto un'opera così notevole.
Numerosi maestri di Okinawa ed in particolare, il maestro Seko Higa e il maestro Meitoku Yagi elogiarono la sua creazione.
Il maestro Shoshin Nagamine del Shorin-Ryu disse in una occasione che il maestro Toguchi era il più grande maestro di karate nella storia del karate di Okinawa, ed il maestro Toguchi è riconosciuto oggi come uno dei più grandi maestri della storia del karate per avere, come nessun altro, contribuito personalmente allo sviluppo del karate moderno.

Il Maestro Toguchi è scomparso il 31 agosto 1998, lasciando un'enorme eredità di conoscenza riguardante il karate e lo spirito umano, per la quale gli saremo eternamente grati.